L’avventura a 5 cerchi in pieno stile Basile!

Mancano poche ore al debutto olimpico di Fabio sul tatami di Rio, un tatami che riserva emozioni e sensazioni uniche, conosciamo (o quasi) tutti il nostro Fabietto, un ragazzo che racchiude in se genio e follia, un ragazzo che non ha paura dei mostri sacri della categoria e che si inventa tecniche in situazioni impossibili.

Fabio nella sua trasferta a Rio ci ha divertito con le sue imitazioni, e noi facciamo il tifo per lui che ci faccia divertire come lui sa fare anche sul tatami brasiliano.

Il suo Maestro Pierangelo Toniolo è volato a Rio per poterlo seguire nelle fasi pre gara, un legame alquanto speciale quello che si crea tra allenatore e atleta, il loro è un legame fatto di complicità, telefonate oltre oceano e un rispetto reciproco da far invidia.

Fabio negli ultimi anni è cresciuto, ma come tutti gli artisti, nel passato più di adesso il suo “caratterino” era qualcosa di particolare, uno dei maggior meriti di Pierangelo è stato sicuramente quello di riuscire a domare e indirizzare verso la strada giusta un atleta eclettico dalle mille qualità, cosa non facile e solo possibile grazie al rapporto speciale basato sulla fiducia che si è creato.

Nel primo incontro dovrà affrontare il tedesco Seidl Sebastian, si prospetta un incontro alla portata ma non semplice, d’altronde a un olimpiadi gli incontri semplici sono rari!

In seguito Fabio dovrà invece tirare fuori le unghie e prendersi la rivincita contro due atleti di spessore, si tratta del vincente tra lo spagnolo Uriate Sugoi e l’azero Shikhalizada Nijat, judoka con cui Fabio ha già avuto modo di incrociare le prese nelle competizioni degli ultimi mesi di qualifica e con cui Fabio non ha avuto la meglio, ma ora la caviglia sta meglio e il tatami olimpico è un altra cosa!

A noi non ci resta che tifare tutti insieme e uniti, davanti agli schermi e pronti a vedere il suo a cui Fabio ci ha sempre abituato!

A Settimo Torinese presso il Cafè Archimede nella biblioteca comunale ci sarà allestito un punto di incontro per tifare tutti insieme Fabio! Non mancate!

[mks_dropcap style=”rounded” size=”24″ bg_color=”#0013a5″ txt_color=”#ffffff”]

Ecco come fare per tifare Fabio dai pc, tablet e smartphone.

Nel caso vogliate seguire le olimpiadi da smartphone o tablet basta scaricare l’app, in caso di pc andate sul sito http://www.rai.it/rio2016/ : in entrambi i casi selezionate dal menu in alto a destra, la voce dirette, scorrere per cercare il link del judo, sorbitevi il video promozionale :-), e buona visione!

L’applicazione e il sito stesso potranno essere un po’ lenti nel caricarsi, ma non vi preoccupate è solo questione di qualche minuto!

[/mks_dropcap]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *