Agonisti

JUDO&MARE🥋🏖️2020: un segnale importante!

Written by Akiyama Staff

La venticinquesima edizione dello stage Judo&Mare ha rappresentato un segnale importante e forte per la ripartenza del judo nazionale.

Con  attenzione, privilegiando la sicurezza, seguendo le linee guida i novanta atleti che hanno risposto presente, e non sono pochi novanta judokas di questi tempi.., hanno potuto cimentarsi nel loro amato sport, tornare a incrociare le prese e  fare randori per finire la giornata stanchi ma soddisfatti.  

In un periodo in cui nessuno si prende  responsabilità alcuna, noi abbiamo deciso di prendercele e dare una prova di ripartenza significativa.

Un segnale che viene dal basso, dalle società che non vogliono morire e non vogliono mollare malgrado il covid e quello che ha portato. 

Ora i segnali però devono venire dalle istituzioni: non basta una pacca sulla spalla quando arriva la medaglia.

Attualmente il Judo, come altri sport di contatto, non si può praticare ovunque e questo è un problema ma nessuno lotta per noi. Il Ministro Spadafora è d’accordo sulla ripresa ma in Piemonte e poche altre regioni si continua a stare fermi. Ribadiamo che l’ atleta di Torino abbia lo stesso  diritto di allenarsi come quello di Roma, Napoli o Palermo.

Settembre è  alle porte ma ancora non abbiamo nessuna bozza di un  ipotetico calendario nazionale  malgrado l’ EJU si sia invece già espressa.

I judokas  e le società sono pronti ma ora la sfida la devono  giocare quelli in alto.

About the author

Akiyama Staff

Leave a Comment